Apparecchio invisibile Varese

Apparecchio invisibile Varese

Editors choice
27 views
0

Come funziona l’apparecchio invisibile per i denti e perché può essere una buona soluzione?

Apparecchio invisibile Varese

Apparecchio invisibile varese – L’apparecchio per i denti invisibile è sempre più apprezzato tra gli adulti tra i 30 e i 40 anni che decidono di correggere i denti, ma non vogliono indossare un apparecchio che sia troppo impattante per l’immagine. Bisogna precisare questo strumento non è realmente invisibile, assomiglia più a una mascherina che crea sui denti una sorta di pellicola. Le uniche apparecchiature realmente invisibili sono quelle fisse linguali. È importante questa precisazione perché bisogna essere consapevoli di ciò che si chiede ma anche di quello che viene proposto.

Apparecchio invisibile varese – L’apparecchio invisibile funziona? Serve per correggere i denti storti e si utilizzano una serie di allineatori mobili realizzati su misura per il paziente e che devono essere sostituiti ogni due o tre settimane. Si utilizza per correggere lievi difetti, come piccoli affollamenti o un diastema. Ovviamente, i risultati si ottengono se si indossano per almeno 20 ore al giorno.

apparecchio invisibile varese

Apparecchio invisibile varese – Quali vantaggi ha questo apparecchio? Prima di tutto estetico, poi igienico. La mascherina si può rimuovere permettendo una perfetta igiene orale. Inoltre, grazie a un progetto virtuale, sarà possibile prevedere fin dall’inizio del trattamento quale sarà la durata effettiva per arrivare al risultato finale e quante mascherine diverse saranno necessarie

Una serie di mascherine sottili, elastiche, quasi invisibili, realizzate in una speciale resina trasparente, consentono di spostare i denti nella posizione desiderata. Le mascherine vengono utilizzate in una sequenza programmata e sostituite ad intervalli periodici (normalmente due o tre settimane).

Vista da una distanza di 50 cm, la mascherina è praticamente invisibile. In più, non interferisce con la fonetica e deve essere tolta solo per mangiare e per lavare i denti. Questo permette anche di mantenere un’ igiene orale ideale nei pazienti con problemi gengivali e parodontali

About author